Waterzooi ( Zuppa di Pollo con Porri, Prezzemolo e Panna)

La raccolta Amarcord mi è entrata dentro….i ricordi legati ai  viaggi e alle  emozioni non finirebbero mai….per me il cibo è soprattutto emozionale…l’atmosfera….un luogo ….gente nuova..abitudini diverse..una storia di un popolo che lo contraddistingue…

Questa volta vi racconto del Belgio…e del nostro fine settimana a Gand, Bruges e una brevissima tappa a Bruxelles…

                           ©©

Autunno…canali…battelli…posti romantici …. è la seconda volta che ci rechiamo a Gand..per l’ennesima gara di mio figlio….ma ci veniamo molto volentieri…oramai conosciamo gli organizzatori e i Belgi sono gentilissimi e accoglienti…cioccolata…merletti…birra a fiumi ..ma di quella buona…

si parla fiammingo…e si sorride molto…e il mezzo di locomozione principale è la bicicletta…

Questa volta ho la mia reflex…e posso immortalare l’atmosfera che regna sovrana in questi luoghi…giovani universitari in giro sul canale…aperitivi in barca…locali con plaid multicolori…candele ovunque…

_DSC0442                                             _DSC0395

Domenica sera…prima del rientro…lunedi mattina aereo da bruxelles…è finito questo splendido fine settimana…..e già siamo proiettati con la mente agli impegni gravosi del lunedi…della settimana…problemi che non vi dico perchè in realtà sono problemi di tutti noi…ma che in quel momento mi pesano…non sarei voluta tornare…magari un altro giorno per vedere Anversa…

_DSC0414

mio figlio a cena con altri ragazzi italiani in gara…io e mio marito da soli per Gand….molti locali chiusi la domenica sera…camminiamo lenti….forse per assaporare gli ultimi momenti di serenità…sono un pò triste…come sempre mi succede ..quando finisce un momento bello..nel quale sono stata bene e che mi son goduta fino all’ultimo…

_DSC0322

ristorante sul canale…di quelli turistici..si cena fuori con il fungo che ti riscalda e i plaid…preferiamo entrare dentro…il locale è in legno…rustico…ma non è kitch….l’apparecchiatura è curata pur essendo spartana…prendiamo un piatto unico e una birra da degustazione ….

e così arriva il nostro waterzooi…caldo..rinfrancante…con pezzi di pollo magrissimo e morbidissimo

_DSC0537

Il waterzooi è un piatto tipico delle Fiandre. Si tratta di un tipo di stufato, o zuppa, generalemente a base di pesce (viszooitje), sebbene possa essere realizzato anche con il pollo (kippenwaterzooi). Altri ingredienti includono verdure come carote, porri, patate, diverse spezie e creme.

_DSC0508


Il waterzooi di pesce può essere realizzato sia con pesci di mare che di acqua dolce; alcune specie comunemente usate per preparare la pietanza sono l’anguilla, la spigola, il merluzzo e la carpa. Il piatto è normalmente servito come una zuppa, accompagnato da pane (tipicamente la baguette) per raccogliere il liquido. Il nome del piatto è olandese e significa “acqua che bolle” (zooien” significa “bollire).

Il piatto è noto anche come “Gentse Waterzooi”, con riferimento alla città di Ghent di cui la pietanza è originaria.

La ricetta base richiede l’uso del sedano rapa, io ho usato il sedano .

Altre varianti sono che le verdure vengono lessate a parte e dopo inserite in un brodo di dado. Io ho messo tutto assieme eliminando il dado. E’ venuto buonissimo….caldo e gustoso….ve lo consiglio in una serata d’inverno come piatto unico…semplice e coccoloso….

Ingredienti per 4 persone

– 350 gr di patate

– 2 coste di sedano

– 2 carote medie

– 2 porri (solo la parte bianca)

– 300 gr di petto di pollo magrissimo

– il succo di mezzo limone

– sale e pepe

– 200 ml di panna liquida

Preparazione

Pulire e tagliare le verdure. Tagliare le patate a tocchetti. Mettere 750 cc di acqua con tutte le verdure.

Dopo 15 minuti aggiungere il pollo tagliato a pezzi e salare . (il waterzoi ha i pezzi grossi di pollo, ma a me non piacciono e ho tagliato il pollo a listarelle piccole le trovo più sfiziose)

Dopo 15 minuti aggiungere la panna e il prezzemolo fresco.

Prima di servire macinare al momento il pepe.

_DSC0530

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Elisa e Sara ….

A prestissimo col prossimo amarcord….<3

24 commenti su “Waterzooi ( Zuppa di Pollo con Porri, Prezzemolo e Panna)

  1. Elisa ha detto:

    Sono passati tanto tantissimi anni dalla mia ultima volta in Belgio, ma mi hai fatto ricordare tutto!
    Questa zuppa, invece, non la conoscevo proprio!
    Ottimo “souvenir di cucina” per i nostri Amarcord, con questa ricetta ancora più speciale!
    Ciao cara Enrica
    Elisa

  2. Che bel fine settimana, beata te!!! molto belle le immagini del Belgio, non conoscevo questa ricetta, molto interessante, sarà buonissima!!!
    Ciao, a presto …

  3. Ilaria ha detto:

    Bellissimo post e che dire delle foto: sono strepitose! 🙂

  4. Erika ha detto:

    Mio marito sono anni che mi deve portare a Bruges…….. bellissime le tue foto! Fanno sognare!

  5. Meta del prossimo viaggetto allora: il Belgio. Con una presentazione così, come resistere?!

  6. panelibrienuvole ha detto:

    Non conoscevo il waterzooi ed è una scoperta molto interessante. Ma soprattutto sono rimasta affascinata dalle tue foto! Quelle delle foglie e del vialetto con la cancellata in particolare. E non solo perché bellissime, ma perché sono le stesse che avrei fatto io (se fossi capace). Avrei scelto gli stessi soggetti, inquadrature, suggestioni…Insomma, mi hanno proprio toccato l’anima.
    Le immagini della città, invece, mi hanno ricordato un po’ Amsterdam, che ho amato molto… Niente, da adesso il Belgio è ufficialmente nella mia lista di Paesi da visitare!
    Un abbraccio,
    Alice

    • coccolatime ha detto:

      ma certo..tra l’altro con la ryanair spendi na sciocchezza…e poi che ne so…da bruxelles a bruges ci sono si e no 40 minuti…e cosi a gand…a me piace proprio…è la seconda volta e sono sempre più entusiasta….certo che sembra l’olanda…prima erano unite grazie alla Lega Anseatica…

  7. Quante coccole che ci fai con questi racconti e queste belle immagini! Questa zuppa calda, calda mi ispira proprio tanto…anche perchè adoro le zuppe del Nord!
    Ti auguro una buona giornata! Oggi qui c’è un bel sole e lavorare è davvero difficoltoso 🙂

    • coccolatime ha detto:

      allora provala…è supersemplice e mooooolto coccolosa!!! uff….ma davvero..ma che tempo spettacolare?!io voglio andare in pensioneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee…. grazie carissima buona serata!!

  8. Elena Valentini ha detto:

    ottima questa zuppa…e le foto meravigliose!
    Elena

  9. la Greg ha detto:

    che coccola di zuppa!… oppure se preferisci….coccola, che zuppa!
    insomma un piattino caldo da assaporare lentamente in queste prime vere giornate autunnali
    mi piace il tocco insolito (per noi ma non per i popoli del Nord) della panna…

    baci
    Silvia

    • coccolatime ha detto:

      ahahahhahaah grazie….si infatti ..burro e panna …ma di quelli buoni non come i nostri…sono usati moltissimo..non hanno certo la fortuna del nostro magnifico olio ❤

  10. Giusy ha detto:

    Il Belgio è ancora un piccolo sogno nel cassetto…è tanto che desidero andarci …ma si vede che ancora non è il momento!
    Che meravigliaaaa…le tue foto trasmettono emozioni così come tutti i tuoi post
    un abbraccio
    Giusy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...