Domenica …ricordi …fotografie…e … RE CAKE 3

Ci siamo….ecco la mia re cake 3…aspettavo trepidante questo momento…mi piace troppo l’atmosfera che si respira..dall’attesa..all’ideazione….alla preparazione…c’è un tempo per tutto quanto…anche e soprattutto della condivisione e della complicità…

Conoscete gli ideali che muovono le fila del gruppo

https://coccolatime.wordpress.com/2013/10/23/re-cake-treccia-integrale-con-confettura-di-pere-al-caramello-e-cannella/

conoscete anche come vivo una ricetta…

https://coccolatime.wordpress.com/2013/11/22/re-cake-2-cream-chocolate-and-salted-caramel-tart/

questa è la mia re cake 3…

3

Sabato sera..in autostrada…anche la macchina è un modo come un altro per parlare…

Luci al neon …radio in sottofondo…si dormicchia…si parla …qualche telefonata ogni tanto…

Esordisco sinuosa…’domani mattina vi va di fare colazione assieme?? ho giusto giusto una ricettina per voi…’

Ovvio ..li conosco come le mie tasche…curiosi come scimmie…partono le domande…ed io trionfante dico ‘SWEDISH CINNAMON ROLLS’

E cosi mi trovo ad impastare alle 1 di notte…e ad aspettare mezz’ora di lievitazione…profumo che invade la cucina e la sala…ne vale la pena…

Al mattino spremuta di arance fresca…tè…caffè e latte crudo tiepido….e caldi caldi i miei cinnamon…

1

Non credevo che avere tempo volesse dire dare spazio ai ricordi e alle risate …alla complicità….riguardare le fotografie…eh si perché anni fa stampavo dalla compattina…ed esistevano ancora gli album…

Come un brainstorming partono i ricordi…parole chiave…emozioni…flash back….come in un film..il NOSTRO…

4

ristorante dell’OperaKallaren  ..  compleanno di mio marito nel 2008…. mio figlio col papillon…la magia di quella sera non ce la siamo mai dimenticata…all’epoca c’era un chef italiano dal nome ridondante…una cena raffinatissima…donne del nord che ridono …uomini impacciati nei loro vestiti pseudo eleganti…la stilografica per il centenario di Puccini…color rubino…regalo pilotato per mio marito…

Stoccolma..io la amo…ci siamo stati diverse volte…e tutte le volte mi perdo fra la città antica e quella nuova…fra le orchidee alla finestra..fra le candele e l’architettura minimalista che adoro…

7

Una volta assaggiati i nostri cinnamon….partono ricordi del nostro Natale 2010 a New York…mi ero dimenticata che all’epoca avevo acquistato da Sonoma  ..dei piccoli ricordi per muffin ..e li ho usati adesso per i miei cinnamon…mio marito li ha subito riconosciuti…stelline natalizie di zucchero…stecchini con simboli del natale…e cartine increspate per adagiarli sopra…ci ho aggiunto delle perline argentate..mi fanno tanto magia del natale…forse sono un po’ troppo AMMERICANI…ma li ho adorati cosi densi di ricordi..

5

Per chi non conoscesse Sonoma…vi consiglio di andare a visitare il sito…e se ci andate ricordatevi che è vicino al Central Park..è il paradiso di noi food blogger….ve lo posso garantire … non rimarrete deluse!!!

Mentre parlavamo e parlavamo i nostri cinnamon finivano…inesorabilmente…e aiutoooooooooooo avrei dovuto fotografarliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii….vabbè ne ho salvati giusto qualcuno….li finiremo domani mattina riscaldati in forno….

2

Ecco la RICETTA.…il cardamomo…è s t u p e n d o… e ci sta da dio….per non parlare della salsina di burro fuso zucchero e cannella….l’ho assaggiata col dito….come si usa fare con le cose troppo goduriose… se le assaggi con le posate non sanno di nulla…e poi leccarti le dita e socchiudere gli occhi è il massimo del piacere libidinoso…ve lo consiglio…

SWEDISH CINNAMON ROLLS

165 ml latte

4 gr di lievito disidratato

35 gr di zucchero

un pizzico di sale

i semi di 7 capsule di cardamomo

50 gr di burro morbido a temperatura

135 gr di farina 00

135 gr di farina manitoba

Farcitura:

35 gr di burro

30 gr zucchero

1 cucchiaino di cannella grattugiata

Spennellatura:

1 uovo

un goccio di latte

granella di zucchero

(dosi per 15 cinnamon)

Fai intiepidire il latte e e versalo nella ciotola con il lievito, affinché si sciolga.

Aggiungi lo zucchero, il sale, il cardamomo tritato  ed il burro.

Versa le farine, un po’ alla volta.

Lavorate l’impasto per 5/10 minuti.

Fatelo lievitare per almeno mezz’ora coperto da un canovaccio.

Ho usato la macchina del pane per l’impasto e, soprattutto la lievitazione.

Quando sarà lievitato, forma un  panetto rotondo e con il matterello e crea un  rettangolo dello spessore di  ½ cm circa.

Ora versa il ripieno.

Iniziate con il burro, poi lo zucchero e la cannella e lasciate un bordo di circa 1 cm.

Io ho mescolato il tutto in una ciotola, creando una cremina, che poi ho steso sulla pasta.

Arrotola il rettangolo e taglialo ottenendo, quindi, delle “girelle” spesse circa 1,5/2 cm.

Metti i rolls nei pirottini e fai lievitare per 30 minuti sotto un canovaccio.

Riscalda il forno, statico,  a 225°.

Spennellate i rolls con l’uovo sbattuto leggermente con un goccio di latte,  e versa le codette di zucchero.

Inforna per circa  10 minuti.

Togli i rolls dai pirottini e falli freddare.

ok1

 Alla prossima re cake….

26 commenti su “Domenica …ricordi …fotografie…e … RE CAKE 3

  1. la Greg ha detto:

    Buonissimi Coccola…li ho fatto anche io ma nonostante l’effetto scenografico l’impasto è da migliorare nel senso che mi è venuto un serpentone troppo grande! Vorrei riprovare stasera….comunque quando è buono il cardamomo e la cannella? Una vera coccola per questi giorni di festa
    Bacioni
    Silvia

  2. rossina37 ha detto:

    Coccolaaaaa…. mi dovresti mandare i tuoi dati per spedirti il premio del contest…!!! 🙂

    • coccolatime ha detto:

      ma che dici??? il premio è che tu mi hai premiata!!! davvero sai??? che soddisfazione grande…una ricetta salutare che vince…semplice e genuina…e quando mai?? GRAZIE!!! ❤

  3. elisa ha detto:

    MI perdo sempre a leggere i tuoi racconti… ho ricordato anch’io la mia vacanza in Svezia, senza cena all’Opera Kallaren (un giorno ti racconterò di quel’anomalo viaggio!) però, e poi sono volata con te a New York… non sono andata da Sonoma.. caspita!
    due viaggi da ri-fare!!!
    Piaciuti anche a te questi cinnamomo rolls, vero??? I tuoi fanno proprio festa!!! così colorati!
    ciao
    elisa

    • coccolatime ha detto:

      si…hanno fatto festa…è vero…ma come non sei andata da SONOMA??? non si puoooooooooooooo…..devi RI tornarci..sono piaciuti a tutti quanti….e poi sono stupendi!!! bucce a parte ahahhahaha

  4. Si, ci sto! Facciamo colazione assieme:-) Come potrei dire rifiutare dinnanzi a “ste bontà”!!!

  5. panelibrienuvole ha detto:

    Buonissimi!! E che bello mangiarli così, con i propri cari, tra chiacchiere e ricordi…ancora più buoni! 🙂 Un abbraccio e buon Natale anche a te cara Coccola!!

    • coccolatime ha detto:

      eccerto….le ricette hanno un loro perchè…ci parlano..ci emozionano..ci commuovono..la nostra vita passa attraverso di loro…come il tuo primo arrosto per i tuoi!!! è cosi che funziona!!basta fermarsi e percepire tale forza…

  6. Wow! Che meraviglia!
    Tanti, ma tanti Auguri di Buone Feste se non ci sentiamo prima. Un grande abbraccio!

  7. Erika ha detto:

    Che spettacolo!!! Sento il profumo fin qui, ci credi? Ne approfitto per farti tantissimi auguri di buon Natale..

  8. Elena Valentini ha detto:

    Che bello fare colazione tra chiacchiere e ricordi! Le coccole in cucina uniscono molto la famiglia!
    Un abbraccio
    Elena

    • coccolatime ha detto:

      elena…ma non hai riconosciuto le tue splendide lettere???? N O E L….le mie adorateeeeeeeeeeeeeeeeee!!! ho conosciuto ricordi di panna…e soprattutto ho conosciuto te!! ❤

  9. Simo ha detto:

    Che meraviglia questi cinnamon rolls!! Volevo provare anch’io a prepararli senza glutine, ma in questi giorni sono stata attanagliata da mille impegni e… pazienza ci proverò la prossima volta a partecipare al Re-Cake!! Ma quanto sono carini i decori dei tuoi dolcetti! Un abbraccio

    • coccolatime ha detto:

      a chi lo dici…sono completamente fusa….oramai mi sono arresa…vorrei vorrei da anni godermi i gionri del natale con tutta la delizia che portano con sè…ed invece nulla…sempre di fretta fra mille impegni…che non ti fanno fermare ad assaporare questo bel momento!!!ti capisco benissimo carissima simona!!

      • Simo ha detto:

        Eccomi di nuovo, grazie della visita. Volevo solo dirti che ho indicato i tempi di cottura sbagliati della crème brûlée, correggerò al più presto ma intanto te lo segnalo, si deve cuocere 20 min circa (e non come ho scritto 34-40..) un abbraccio simo

      • coccolatime ha detto:

        oddio simo grazie per avermelo segnalato…..grazie mille!!! ❤

  10. Silvia ha detto:

    Tanti bellissimi ricordi brava e grazie 😉

  11. Acqua e Menta ha detto:

    Complimenti, questi dolcetti sono meravigliosi… Sono proprio contanta di aver conosciuto il tuo blog!

  12. Silvia ha detto:

    Stavo rileggendo il tuo post e sai che ogni tuo racconto mi emoziona sempre.
    Complimenti mi fai sempre vedere ciò che racconti!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...