Street food ….mare…panettoni ….e..molto altro….

Guardo le fotografie ..e rivivo la giornata a S.Vincenzo….

Barbara  mi invita ad un evento per il 28 Dicembre non lontano da casa nostra…perché no? E così io e mio marito andiamo…

Bellissima giornata…sole tiepido sui dolci pendii delle colline livornesi….macchia mediterranea  ovunque…in 1 h arriviamo da Lucca….

ci accoglie  una luce strana..tramonto e nuvole assieme…una luce aranciata pervade il porticciolo…

Armata della mia Nikon cerco di non farmi sfuggire i dettagli… i colori…la luce….

l’odore del mare mi inebria….sono nata in una città di mare e il mare è dentro di me…una pace interiore mi avvolge …il vento mi spettina….socchiudo gli occhi e respiro forte…

un pescatore in lontananza mi emoziona …

1

Arriviamo al Salino  una piccola osteria deliziosa davanti al mare…gestita Francesco e Sabrina … allegri..solari…le chiacchere non si risparmiano…e si vede che il lavoro che fanno lo fanno per passione…ecco PASSIONE  potrei dire che è la parola chiave di questo street food…si percepisce il piacere di aver organizzato un evento …e si apprezza di più quando vieni coccolato e accolto ….

2

3

4

12

Fuori sotto un gazebo …è allestito lo stand per lo street food…mi accoglie Camilla…la figlia di Barbara…un manto di capelli morbidi…un sorriso tenero e determinato assieme…parliamo…e intanto degustiamo tre diversi  tipi di panettone Loison..ai fichi…allo zafferano e liquerizia…al limone….OTTIMI…

Tutta la famiglia di Barbara è presente ….sono qui per una mini vacanza..ma per Barbara non esiste vacanza..o meglio lei è riuscita a far di una passione un lavoro…si è reinventata….e si avverte che è realizzata in ciò che fa…

7

La degustazione del pomeriggio è accompagnata  principalmente dalla birra artigianale De Neri  …che la produce artigianalmente Francesco… in Maremma  …lui è il mastro birraio  …in realtà non avevo ben capito inizialmente le parentele….gli intrecci vari…ma piano piano ci sono arrivata…

La degustazione del panettone Loison viene seguita personalmente da Barbara…accosta sapori dolci e salati… panettone grigliato caldo con pecorino..prosciutto…scagliette di albicocche secche…spicchi di fichi essiccati…divini!!!

6

Il vin brulè non poteva mancare…caldo..fumante…speziato…si continua con risotto al panettone….il dolce dell’uva sultanina sprigiona tutto il suo sapore con il chicco di riso…squisito…caldo …avvolgente….più che street food…lo chiamerei comfort food…

E si finisce con tre tipi di dolci…sempre a base di panettone… castagnaccio caldo con gelato di panettone (da urlo)…birramisù …e crumble di mele …il particolare di questi dolci risiede nella croccantezza perfetta delle mele…nella cremosità ideale…nella pastosità dei sapori… il tutto accompagnato da vino a fiumi bianco e rosso…

Francesca  la proprietaria …è una donna vitale…senza troppi orpelli…un sorriso che la caratterizza… ci viene incontro e si presenta…solo alla tenuta  ho intuito realmente chi possa essere Francesca..ma solo intuito…c’è molto di più dietro….ma col tempo …capirò…anche se non è importante spesso capire…importante è percepire ..accogliere….godere di ciò che ti viene offerto direttamente o indirettamente … stare bene…

Alla fine della serata si raggiunge  il relais Poggio ai Santi ….si sale in collina…

8

Ecco trovarsi bene in un luogo..sentirsi a proprio agio…sentire gli odori di una storia antica…cogliere il senso di un luogo…la libertà interiore….il non essere convenzionale…il senso dei viaggi…la cultura a tutto tondo…l’apertura…l’arte dell’ospitalità…dare un senso alla propria abitazione…questo ho respirato a Poggio ai Santi …la sera ..per un caffè davanti ad un accogliente camino…godendo della piacevole compagnia di Dominique…un uomo straordinario…con una vitalità negli occhi che difficilmente ho trovato altrove…amante del mare….cittadino del mondo…

10

©

Gli input sono stati davvero tanti…una luce intima e calda….ovunque…zucche…pigne…edera…conchiglie e rami che parlano dell’amore per il mare….per la terra…una ventata di Natale…fra i tavoli antichi….armadi…comò…e tanti bauli e valigie di famiglia…stupendi….dedali di scale in cotto che portano ad ambienti nascosti…dove si respira la cura…del dettaglio in ogni cosa…non so più cosa fotografare…io che adoro il particolare…mi perdo…in questo luogo respiro l’anima e la filosofia che è mia….e che confluisce a ciò che io identifico con la coccola…quella coccola per l’anima…che è alimentata dal bello..dalla cura    di sè come concetto filosofico per dirla alla Foucault… dal calore…dall’essenza di chi la abita e ospitando permette di condividere lo stesso senso della vita…

9

Siamo tornati a casa…pieni…pieni di un sabato sera denso..di stimoli…di prossime iniziative…di sapori nuovi…e con la certezza che adesso sappiamo cosa fare dei nostri panettoni avanzati…

di incontri interessanti… mai banali…con la consapevolezza che torneremo in questi luoghi magici…

trovando l’occasione per vivere qualcosa di particolare ..originale e unico

2

28 commenti su “Street food ….mare…panettoni ….e..molto altro….

  1. Sei proprio una persona speciale! Buona giornata.

  2. Un post stupendo, per iziare bene il nuovo anno!!! La vita dovrebbe essere così….dolce calma e d emozionante proprio come ce l’hai descritta e immortalata dalle tue bellissime foto!! Un abbraccio, Manu

  3. Nondisolopane ha detto:

    Enrica!!! ma dove sono stata? sei diventata bravissima!!! Conoscevo già il tuo stile nel raccontare attimi della tua vita, capaci di rapire il lettore e di portarlo a vivere insieme a te le tue emozioni. Ma le immagini mi hanno lasciata di stucco, le tue fotografie hanno un’anima, sono così evocative…

    • coccolatime ha detto:

      oddio…..dici davvero??? di questo non mi sono accorta assolutamente!!! ma mi fa un infinito piacere tu me lo dica!!! mi piace fotografare lo sai..ma devo farlo in certi momenti..quando me lo sento…quando sono in pace…quando ho tempo…senza stress…ed infatti fotografo in alcuni momenti…in alcuni giorni..mica sempre…non me lo potrei permettere…MA se lo faccio …lo faccio quando sono in queste condizioni…e le persone sensibili lo avvertono!!!
      buona epifania carissima a te e alle tue bimbe magiche!!!

  4. Claire ha detto:

    Che meravigliaaaaa!!!! Sono a bocca aperta!

    • coccolatime ha detto:

      maddai…davvero?? mi fai felice!!!sul serio….buon inizio d’anno…e che il 2014 sia scoppiettante!!

      • Claire ha detto:

        A parte il contenuto … le foto, che foto meravigliose! E che angolo di paradiso! Da andarci!!! 🙂

      • coccolatime ha detto:

        te lo consiglio vivamanete….il mare non è un granchè….ci sono posti vicni più suggestivi….tipo castiglioncello o quercianella…che meritano di più..come mare più limpido…ma il relais è stupendo!!! a picco sul mare…immerso nella macchia mediterranea…un sogno ci voglio tornare assolutamente e poi ti racconterò!

  5. Francesca ha detto:

    Il mare fuori stagione mi emoziona come poche altre cose al mondo… e la luce dorata che hai catturato è stupenda… quasi da film… ma un film reale, vero…
    Sai raccontare bene stati d’animo, incontri e attimi piacevoli, ogni puntino di sospensione che hai lasciato è un sorriso…
    Grazie per questo scorcio prezioso!

    • coccolatime ha detto:

      grazie a te…carissima francesca….ma lo sai che il tuo BUON-CHE – VERRA’ ha fatto il giro delle mie amiche…se lo son passato via instagram..il primo dell’anno….fa un po te che catena hai innescato…ovviamente ho citato la fonte …cosi il tuo blog già cosi affollato …sarà ancora più affollato di persone che ti verranno a leggere con piacere…
      buona epifania carissima

  6. che bel racconto e soprattutto che foto splendido, per qualche istante è stato come essere lì in questo posto splendido che ci hai raccontato!

    • coccolatime ha detto:

      sono felice di questo…io racconto per rivivere con voi quello che provo e che vivo…altrimenti che condivisione sarebbe??? vi porto con me…e fotografo per voi..per raccontarvi…non per me…e questo rende piacevole e utile quello che faccio…scattare solo per me lo trovo riduttivo…ma è la mia visione…rispetto anche altri punti di vista…figurati!!!

  7. panelibrienuvole ha detto:

    Bellissime foto, con una luce davvero magica. Bellissima atmosfera, sia all’osteria che al relais, che sei riuscita a rendere in pieno, come al solito. Si capisce che cogli l’anima delle cose.
    E poi il panettone grigliato con prosciutto e fichi…troppo originale, sono curiosissima! 🙂

    • coccolatime ha detto:

      ma lo sai che ho reciclato le due idee del panettone grigliato per capodanno???? lo hanno apprezzato tantissimo e finito anche i più scettici….un successo!!! il panettone grigliato perde un pochino del dolce con il prosciutto è stato apprezzato di più…come dici tu…io preferisco quello al pecorino…ma adoro i formaggi non faccio testo!!! comunque provali entrambi se ti capita…farai un figurone!

  8. giocasorridimangia ha detto:

    Grazie a te , ai tuoi racconti e alle tue foto viaggio anch’io…in questo periodo “sedentario” della mia vita 😉

  9. Elisa ha detto:

    Sempre bellissimo leggere i tuoi racconti, sempre così veri e pieni di emozioni e sensazioni.
    E pensare che se fosse stato un attimo più comodo sarei stata lì con te….
    Quel mare dorato… Che bello, che luce…
    A presto
    Elisa

    • coccolatime ha detto:

      infatti…ti avrei aspettato a braccia aperte…e avremmo dormito al relais….ci saremmo fermati anche noi con voi e tutto sarebbe stato ancora più magico…ma sai quale è la magia vera??? non aspettarsi nulla…io sono andata perchè ero libera..perchè no…l’ho vissuta molto shalla…e poi mi son divertita..quando mi aspetto chissà che ..magari rimango delusa…meglio vivere cosi…senza pretendere dalla vita…e godere con leggerezza le novità…è che ci vuole tempo ..ecc. so già cosa mi risponderesti tu..ed è vero…spesso ci vogliono le congiunzioni astrali giuste…sarà per una prossima volta assieme …lo so!!!

  10. la Greg ha detto:

    Che magnifico racconto e che belle foto!
    Se la vita fosse sempre così…

    Ti abbraccio
    Silvia

    • coccolatime ha detto:

      La VITA E’ SEMPRE COSI…assolutamente….basta vederla con occhi diversi e soffiare sul grigio…voler vedere rosa..assolutamete e fortissimamente aiuta !!! io la mattina quando vado al lavoro canticchio in macchina e mi sorprendo ogni mattina di farlo…perchè ho mille problemi da risolvere…mille incavolature…mille inadempienze…la crisi c’è e si vive spesso sulla nostra pelle tutti i giorni….ma io canticchio e fischietto..mi godo il sole che mi acceca e non mi rende visibile la strada…e dopottutto è un nuovo giorno..no??? quando siamo giù ..facciamo un elenco delle cose belle che abbiamo…eccome se aiuta…se provi vedrai quante ne abbiamo…

  11. Sono felice di essere tornata per poter tornare a leggerti, a seguirti con regolarità, per potermi tuffare in questo “mare” di emozioni visive, olfattive ed evovative😊 Serena serata a te, Cara Enrica🙊

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...