Skagen, vento, sabbia ed erica #Seguilestagioni

Il senso del viaggio è quel punto di incontro fra ciò che provi interiormente e quel che oggettivamente ti circonda… in quel momento  le dimensioni del viaggio interno e quello esterno… che spesso corrono come due percorsi paralleli… trovano un punto di convergenza… la consapevolezza di un contatto intenso tra ciò che è dentro e ciò che è fuori… di te…

il resto è dentro il tuo trolley… le immagini scorrono e cerchi di fermarle con la tua reflex… un aereo… una macchina a noleggio un pò retrò… un cielo intenso e blu ti fa amare ancora di più il luogo dove ti trovi e dove esattamente vorresti essere..respiri forte… qui… ora..Skagen e la sua luce…il mio viaggio d’agosto … le sue dune…

Per questa edizione di seguilestagioni non ho avuto dubbi! Volevo portare i colori di quelle dune …quei colori dell’erica sporca di sabbia…quel violaceo mischiato a verde tenue

PicMonkey Collage

Ed ecco la mia proposta: UNA COMPOSIZIONE che viene dal nord con erica e fiori di fine estate, con la gradazione del mio colore preferito..l’ho riadattata con la mia Italia..con settembre e con uva dolce e piena…

­
LA LISTA DELLA SPESA DI SETTEMBRE #seguilestagioni
(a cura di Antonella Manfredi)

7a0a1-14115054_659258804239720_3151291583655020127_o

Per la mia composizione ho scelto dei fiori tratti dalla lista e inseriti nel cestino  di argento antico ereditato da mia suocera.
Ogni fiore ha un significato nel loro linguaggio segreto e antico …ad esempio il crisantemo che ho usato significa verità, oppure l’eucalipto protezione, l’erica solitudine, la rosa viola incanto, dei deliziosi fiori di cera bianchi e rosa che significano suscettibilità…ho aggiunto dell’uva simbolo di fertilità, prosperità e gioia di vivere…

PicMonkey Collage1

DSC_2033

 

 Negli anni ho affinato il piacere di stare bene , non so dirvi il perchè. C’è qualcosa di dolce e strano, una sensazione di rivivere emozioni familiari. Eppure non sono mai stata prima d’ora a Skagen. Abbiamo affittato una suite al Brodsum hotel, nel cuore della cittadina, tuttora adibito ad albergo e all’epoca punto d’incontro degli artisti della scuola di Skagen.

PicMonkey Collage4

 

Mi piace immaginare che sulla tavola degli artisti che qui si vedevano per un pasto e per discutere d’arte, ci fosse un centro tavola come quello da me preparato…e nei saloni  con pavimenti in legno scricchiolanti ci fosse   un  profumo di fiori e frutti. Odore di legno e fotografie d’epoca, tante e suggestive.

ke003591[1]

 

Il museo con le opere dei pittori del Nord Europa è proprio davanti all’hotel Brodsum. Ritratti affascinanti che mi catturano dentro, immagini  reali immerse in quella luce magica che vivo adesso. Onde, sabbia impetuosa e danzante , volti di pescatori, di donne, di bambini. Immagini vivide calate in un realismo disamarnte. Qui si respira cultura, letteratura e cinema. Infatti B. August,  famoso regista danese, si è occupato di Skagen con una pellicola di forte impatto emotivo

969355178

Devo tornare a respirare il vento, quel vento forte del nord, forte e invasivo. Da queste parti, sono abituati: in passato la sabbia ha distrutto l’intera chiesetta a duepassi dal villaggio, ora resta soltanto il campanile, per metà insabbiato. sentieri ricoperti di vegetazione e da rose canine, piantate proprio per contenere la sabbia. Cosi come si arriva al vecchio faro, che l’erosione e la crescita della terra, hanno spostato a centinaia di metri dal mare, rendendolo un monumento.

PicMonkey Collage qo

 

 

Niente sembra cambiato in questo angolo di Danimarca: le case dipinte di “giallo Skagen”, una particolare tonalita’ dovuta ad uno sbaglio nel miscelare le tinte, e con una fila di sassi raccolti in spiaggia a fare da guarnizione

DSC_0843

 

Abbiamo camminato per giungere alla punta nord di Skagen dove le onde del Mare del Nord si uniscono a quelle del Mar Baltico.

PicMonkey Collagedfghjk

 

…abbiamo solcato la sabbia bianca , le dune e le immense distese di erica. Ci hanno fatto compagnia delle foche spiaggiate e miriadi  di uccelli marini. Ho ancora davanti agli occhi Anna Ancher e Marie Kroyer passeggiare sulla riva, come nel celebre quadro.

PicMonkey Collage

Infatti quest’angolo incantevole della Danimarca sembra davvero un dipinto impressionista. E’ come se fossi immersa in un’epoca parallela, in abitudini diverse e modi diversi di vivere e ci sto bene…

DSC_0780

Devo tornare in questo borgo danese, carpire la sua essenza cruda, magari  in inverno, attraversare le dune e inebriarmi delle onde incalzanti e fredde …..chissa’… e dopo vi racconterò!

DSC_2030kkll

 

PARTECIPANO CON ME
♥ LE PASSIONI DI ANTONELLA
♥ LA GALLINA ROSITA
♥ PENSIERI E PASTICCI
♥ GIARDINOTE
♥ SENTO I POLLICI CHE PRUDONO
♥ LISMARY’S COTTAGE
♥ULTIMISSIME DAL FORNO
♥ DUE BIONDE IN CUCINA
♥ VITA DA FATA IGNORANTE
♥ COSCINA DI POLLO
♥ ALISE HOME SHABBY CHIC
♥ LA MIA CASA NEL VENTO
♥ S&V A COLAZIONE

­Potete trovare tutti i post (e tanto altro ancora) sulla nostra pagina facebook:

E sulla nostra bacheca di Pinterest:


4 commenti su “Skagen, vento, sabbia ed erica #Seguilestagioni

  1. sabina sala ha detto:

    ciao,
    ero troppo curiosa di vedere il tuo post, mi piace moltissimo, e quel boquet è stupendo.
    Baci
    Sabina

  2. Lisu ha detto:

    meravigliosa la tua composizione..e meraviglioso il tuo viaggio..
    baci
    Lisu

  3. lagallinarosita ha detto:

    Ho viaggiato con te, bellissimo racconto, bellissime foto e bouquet da favola. Brava davvero. Lucia

  4. Adrialisa ha detto:

    Un viaggio insolito ed affascinante, veramente bello il tuo racconto. E la composizione è splendida. Complimenti !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...