Un piacere semplice…per #SEGUILESTAGIONI di NOVEMBRE

Può esserci un piacere più semplice e puro di quello che ti dà una forma di pane appena sfornato? Il profumo dona vita alla casa. Può esserci uno sfizio più allettante dei cracker appena sfornati? I cracker farciti possono trasformarsi in un toast per l’aperitivo; fatti a pezzetti diventano crostini per la zuppa; sgranocchiati sono piccole foglie leggere, croccanti e gustose per tutte le occasioni….Ma il meglio lo danno spalmati di burro fresco!

2

CRACKER
Ingredienti
  • 200 gr di farina semiintegrale
  • 100 gr di farina 00
  • 50 gr di strutto
  • 100 ml di acqua
  • 100 ml di latte
  • sale
  • 5 gr di lievito di birra
Procedimento

Sciogliere il lievito di birra in acqua tiepida, presa dal totale. Nella ciotola della planetaria versare la farina, il lievito disciolto nell’acqua e lo strutto ed impastare. Versare i liquidi e solo alla fine il sale. Amalgamare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Coprire l’impasto con la pellicola e far lievitare al caldo fino al raddoppio del volume . Serviranno circa tre ore. Sulla spianatoia leggermente infarinata stendere la pasta in una sfoglia sottile.Ritagliare degli ovali  (o altra forma a piacere) con una rotella e sistemare man mano i cracker sulla placca del forno foderata di carta forno. Spennellare con un po’ d’acqua (se preferite olio o emulsione olio-acqua), spolverare con un pizzico di sale e cuocere in forno caldo a 180°C per circa 15 minuti, fino a che risulteranno belli dorati. Lasciar raffreddare i cracker su una gratella e conservarli (se necessario…!!) ben chiusi in una scatola di latta.

 

 

.1

 

 

Questo mese dalla lista della spesa di SEGUILESTAGIONI# ho scelto il cavolo nero toscano….

45280406_1938143009610614_468939278294974464_n

 

Ed ho fatto un semplice pesto da poter spalmare sui miei cracker caldi….una libidine in queste sere autunnali al rientro a casa dopo il lavoro

 

3

PESTO DI CAVOLO NERO TOSCANO

Ingredienti per 6 persone

  • 70 – 100 g di foglie tenere di cavolo nero
  • 25 g di frutta secca mista (io, mandorle e pinoli)*
  • 20 g di acqua di cottura del cavolo nero
  • 20 g di olio extra vergine d’oliva
  • ¼  di spicchio d’aglio (facoltativo)
  • un pizzico di peperoncino in polvere
  • sale grosso q.b.

Procedimento

Lavare le foglie del cavolo nero ed eliminare la costa centrale e dura.Lessarle in poca acqua calda per circa 3 minuti .Scolarle e tenere l’acqua di cottura. In un mortaio o in un mixer mettere le foglie del cavolo, la frutta secca, l’aglio (senza anima), il peperoncino, il sale grosso e poca acqua di cottura. Pestare o tritare, all’occorrenza aggiungere dell’olio e/o dell’altra acqua di cottura quanto serve per raggiungere una consistenza morbida e cremosa.

5

 

Ed ecco la mia ricetta sfiziosa finita e pronta per condividerla con voi…chi viene per un aperitivo da me stasera???? un buon bicchiere di novello toscano ed io gioco è fatto….

 

4

 

Questo mese partecipano con me:

Alisa – AliseHomeShabbyChic
Beatrice – Beatitudini in cucina
Ely – Nella cucina di Ely
Anna  – Ultimissime dal forno
Francesca – Crudo e cotto
Ilaria L. – Biologa nutrizionista
Ilaria T. – Soffici
Lisa – Lismary’s Cottage
Maria – La mia casa nel vento
Miria – 2 amiche in cucina
Monica – Fotocibiamo
Simona – Pensieri e pasticci
Sisty – I biscotti della zia
Susy – Coscina di pollo
Infine voglio congratularmi con la vincitrice del nostro contest “Fuori di zucca”
Elena Palombo 
con la sua Pumpkin Pie
Complimenti Elena!

 

 

Fonti bibliografiche:

‘Pane dalla baguette alla focaccia’ di L. Collister ed. Luxury books

‘Cracker’ di S. Quinn ed. Guido Tommasi

 

 

 

2 commenti su “Un piacere semplice…per #SEGUILESTAGIONI di NOVEMBRE

  1. pensieriepasticci ha detto:

    mmmmm… strepitosi questi croccantissimi crackers con questo pesto…devo decidermi a provarlo, deve essere la fine del mondo!
    un abbraccio e buona serata 🙂

  2. Elena ha detto:

    Che dire, sai che ho fatto pure io il pesto di cavolo nero a km 0? Favoloso sui cracker ma ti dirò che io ne ho mangiato anche qualche bel cucchiaio così, dal vasetto alla bocca 🙂 un bacione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...