La ragazza con l’orecchino di perla

C’era una volta una ragazza con uno sguardo innocente, un turbante giallo e azzuro ma soprattutto con una gigante perla come orecchino…..

Questa ragazza, frutto dell’immaginazione di Jan Vermeer, non e’ altro che la cosiddetta “Gioconda olandese” ossia uno dei tre quadri piu’ riprodotti al mondo insieme appunto alla Gioconda di Leonardo e all’Urlo di Munch.

Vi ho gia’ parlato dell’Olanda, della Golden Age (secolo d’oro) olandese relativo al periodo del XVII secolo quando quel Paese era al centro del mondo per quanto riguarda commercio, ricchezza, arte…

Senza il giogo della Chiesa Cattolica e del Regno di Spagna, la’ in quel periodo fiorirono artisti di prim’ordine e forse per la prima volta, i pittori iniziarono a dipingere non per qualche committente ma semplicemente per un libero mercato dell’arte che stava nascendo.

Mi piace pensare che questa ragazza mi abbia accompagnato oggi durante la visita a Bologna di una piccola ma eccellente mostra sulla pittura olandese del ‘600…..

la ragazza con l'orecchino di perla

E’ con i suoi occhi che ho visto i paesaggi olandesi rappresentati con la tipica luce dei paesi del nord europa, minuziosi ritratti di borghesi  protestanti, nature morte (un dipinto con delle albicocche mi ha fatto pensare al nostro amato still life) progettate e dipinte con grande attenzione, scene di vita popolare con allegorie e ironie tipiche di una societa’ libera e senza preconcetti.

albicocche bologna

Ossia circa 40 dipinti provenienti da un unico piccolo grande museo, il Mauritshuis dell’Aia attualmente in ristrutturazione, che sicuramente visitero’ non appena il nuovo progetto di espansione sara’ realizzato: un museo che, indipendentemente dalle opere, e’ un museo da visitare…. Mi viene in mente la Frick Collection  (che amo da morire) di New York e, in dimensioni molto maggiori, il Museo d’Orsay di Parigi…

maurithuis

Prima di lasciarvi vi cito solo alcun dipinti che mi hanno colpito per il loro realismo ed attenzione per i dettagli: Pieter de Hooch con “Uomo che fuma e donna che beve in un cortile”(dovrebbe essere la domestica e beve della birra, la bambina porta un piccolo braciere per accendere la pipa)

mostra bologna 2

Poi quello di Jan Steen “Al vecchio che canta il giovane fa eco” ispirato ad un proverbio olandese dove gli adulti dovrebbero essere modello per i giovani e qui accade l’opposto…..

mostra bologna 3

questo dipinto contiene un autoritratto anche del pittore…è un quadro godereccio e rappresenta un battesimo…guardate la donna che si serve del vino…con che dovizia di particolari è stata rappresentata!

Last but not least il grande Rembrandt con uno dei suoi grandi ritratti “Ritratto di un uomo anziano”…

mostra bologna

Il 25 maggio la mostra organizzata da Lineadombra   finisce….

E’ una chicca incredibile,se vi capita non perdetevela…io e mio marito ci abbiamo fatto un salto….ed è stato bellissimo essere immersi nella realtà olandese …restando in Italia…

Un sogno nel cassetto??? visitare la mostra a Roma di Frida Kahlo…chissà…forse ce la faccio a convincere qualcuno a venire con me…visto che mio marito si è categoricamente rifiutato!

alla prossima ….

37 commenti su “La ragazza con l’orecchino di perla

  1. Chiara ha detto:

    grazie per queste preziose informazioni, forse per Vicenza ce la faccio !

  2. Bello leggere di quadri, atmosfere, e mostre e essere per un attimo rapita in un luogo di secoli fa!!! Brava Enrica!!!

  3. stravagaria ha detto:

    Ho visto il catalogo a casa dei miei che vi sono stati una decina di giorni fa e me ne hanno detto mirabilia. Cercherò di andare anche io…

  4. lapetitecasserole ha detto:

    Meraviglia, come mi dispiace non riuscire a vederla!

  5. Elena ha detto:

    E’ un quadro meraviglioso….. Mi ricordo quando lo studiai al liceo, mi ha sempre affascinato come tutte le opere olandesi…. Sarebbe bello poterci andare! Grazie del tuo resoconto!
    Un bacione

  6. Ele ha detto:

    Belli questi quadri. Sembra di avere lì le persone ritratte quasi a poter parlare con loro. Quasi quasi vado anch’io a vedere la mostra… grazie 🙂

  7. Erika ha detto:

    Che bellezza, mi ha sempre affascinato questo ritratto… un bacione!

  8. Patrizia ha detto:

    Bellissime le tue descrizioni… davvero un peccato non riuscire a vedere dal vivo queste meraviglie…!
    A presto.
    Patrizia

  9. Sfodera tutte le armi in tuo possesso (lecite e illecite) e non credo che ti manchino Enrica! E vedrai che quella mostra sarà tua! Io ho visto una mostra di Frida Kahlo (se non sbaglio proprio a Roma) e devo dire che merita
    Grazie per il bel racconto, sei sempre molto coinvolgente!
    Un bacione

  10. Cristina ha detto:

    E il famoso libro che porta il titolo di quel quadro l’hai letto ? A me è piaciuto immensamente. Vengo io a vedere Frida Kahlo !! Invece se vuoi una bella mostra dedicata al paesaggio vieni a Vicenza !

  11. Elisa ha detto:

    Eh già!!! Ma a Vicenza a vedere Monet non ci vieni?!?!?! Io non ci sono ancora riuscita… ed é a 800 mt da casa mia! Spero in questo weekend!
    Vorrei riuscire a vedere anche quella che ci hai raccontato… Ma qui il tempo vola…
    Per non parlare di Frida!! Io ci verrei di corsa!!!
    Ciao, e grazie per averci raccontato di questi quadri!!
    Ciao!

    • coccolatime ha detto:

      spero molto presto di raccontarti la mostra di frida…secondo me è strastupenda!!!! e ci verrei si!!! ma vicenza è davvero lontana per me..e tra roma e frida..e monet a vicenza ..preferisco roma..anche se a vicenza ci sei tu ❤ ❤ ❤ e questo è impagabile!!

  12. Claire ha detto:

    Favolosa … l’ho guardata almeno mezz’ora senza fiatare …

  13. panelibrienuvole ha detto:

    Che bella! Adoro i pittori fiamminghi e ancoea ricordo le 5 ore passate al Rijksmuseum…lì dentro il tempo si ferma da quante meraviglie ci sono!
    Credevo che in mostra ci fosse soltanto la Ragazza e poco più (non che sia poco, ma non mi piacciono le mostre-evento costruite intorno ad un solo quadro)…invece vale la pena vederla… Spero di farcela!
    Un bacio!

    • coccolatime ha detto:

      è una piccola mostra di opere esposte al Mauritshuis …non è una grande mostra….io le preferisco cosi….poi altrimenti mi perdo….invece cosi riesco a concentrarmi…sono poche sale con diversi temi…il ritratto…il paesaggio…ecc.e alla fine appare lei..in tutta la sua beltà…una piccola grande donna…nella sua perfezione di ombre e luci..

  14. londarmonica ha detto:

    Quanta cultura ci sta attorno e seguendoti si gusta anche, grazie di questa bellissima recensione.

  15. serena ha detto:

    Ho scoperto solo adesso che alla mostra c’è anche “il Cardellino” di Fabritius ..! Ha ispirato il titolo – e non solo – per l’ultimo monumentale libro di Donna Tartt , della quale ti ho parlato pochi giorni fa e che sto leggendo adesso ! Invidia invidia ………….! Certo , tutte le altre opere sono di altissimo livello ma i quadri di Fabritius conservano un’aura un po’ magica , forse perchè della sua opera si salvarono pochissimi quadri ( il resto , insieme al pittore stesso , andò perduto a causa di un’esplosione di un magazzino della città olandese dove lavorava ..) . E poi questo libro strano e malinconico che sto leggendo .. Tu hai notato il quadro ? Voglio dire – ti è rimasto impresso ? Fra tutti quei capolavori .. chissà ..

  16. coccolatime ha detto:

    chiamala esplosione…mezza città …a causa dello scoppio di una polveriera…e perse la vita sia il pittore che molte sue opere..certo …il cardellino è un piccolo quadro …dai colori freddi e dai tratti quasi perfetti…una chicca…nel suo genere…in fondo fabritius era l’allievo con la a maiuscola di rembrandt…ci siamo soffermati un bel po davanti a questo dipinto….ma quello che ci ha più colpiti è stato il battesimo…come tecnica e impatto e anche morale!!!

  17. an lullaby ha detto:

    Che bellissimo post :)Io poi adoro Vermeer ❤

  18. Sweet sweet house ha detto:

    Bellissima anteprima della mostra! La ragazza con l’orecchino di perla è un’ opera che adoro! ….di Rembrandt ho visto ad Amsterdam le acqueforti …bellissime!!!!
    Grazie per questo dono!

  19. Simo ha detto:

    Ci andiamo insieme a Roma?? Ho visto la mostra di Bologna, la visita è stata piacevole. Peccato che nel giorno in cui sono andata io ci fosse davvero tanta, troppa gente, e molta della magia è stata assorbita dal vocio e dalla confusione. Avevo letto il libro della Chevalier e guardare il quadro mi ha dato una grande emozione. Adoro Frida Khalo e mi piacerebbe davvero visitare la mostra romana. Un abbarccio sino

    • coccolatime ha detto:

      ma che piacere mi avrebbe fatto visitare la mostra con te carissima simona!!!! mi spiace molto…ma sono altresi felice che festeggerai il compleanno della tua bimba e saranno momenti stupendi e indimenticabili ….poi cresceranno …goditele tutte e due piu che puoi!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...